VISTI PER INVESTITORI E-2 Per saperne di più

Gli investitori E-2 portano crescita economica e commerciale negli Stati Uniti

Gli investitori E-2 sono cittadini stranieri o ditte di paesi con cui gli Stati Uniti hanno trattati commerciali, che arrivano negli Stati Uniti per dirigere un'impresa nuova o esistente in cui hanno investito, o stanno investendo, una notevole quantità di capitale (compatibile con il tipo di affare). Se si acquista in un'impresa esistente, il cittadino straniero o l'impresa deve detenere il controllo di interessi. Inoltre, per lo status E-2 è ammissibile una persona impiegata da un investitore o un'impresa convenuta in una posizione esecutiva o in una capacità speciale se il dipendente ha qualifiche speciali che rendono i servizi essenziali per il funzionamento dell'impresa. L'investitore o il datore di lavoro deve essere una persona avente la cittadinanza del paese del trattato, una prova sufficiente del quale è un passaporto rilasciato da tale paese.

I fondi o le attività investite devono essere direttamente attribuiti all'investitore. È richiesta una prova documentale dell'origine dei fondi. Si prega di notare che un investimento connota il collocamento di fondi a rischio. In quanto tale, un investimento passivo come una casa o un bene immobile non può essere considerato un investimento del trattato E-2 perché non richiede alcuna direzione e controllo, e meramente (si spera) apprezza il valore. L'investitore deve anche dimostrare di avere altre fonti di guadagno per sostenere lui e la sua famiglia mentre l'investimento è consolidato.

Dopo aver adeguatamente preparato, l'applicazione e i documenti giustificativi vengono inviati alla sezione consolare statunitense competente. Una volta approvato, il visto viene rilasciato sul passaporto del richiedente (così come tutti i membri della famiglia). Un visto per investitori di E-2 può durare praticamente all'infinito fintanto che l'investimento viene mantenuto e l'attività non è "marginale". Inoltre, alcuni investimenti E-2 possono essere strutturati in modo che un investitore e la sua famiglia possano cercarne uno Visto di investimento EB-5.

I membri della famiglia hanno diritto al visto E

I familiari del titolare del visto E possono entrare negli Stati Uniti con il titolare del visto. Incluso in questa categoria è il coniuge del titolare del visto, così come i minori non sposati di età inferiore ai 21 anni. Una volta che i bambini raggiungono l'età di 21 anni o si sposano, non hanno più il diritto di rimanere negli Stati Uniti in stato di trattato. Ogni membro della famiglia ha bisogno di una richiesta di visto separata depositata in congiunzione con quella del richiedente principale "E".

Documentazione richiesta per il visto elettronico

La ricerca di un investimento E-2 richiede molte forme di documentazione, come un business plan adeguatamente strutturato, una fonte legale di fondi, una prova di investimento attivo e altro ancora, che il nostro studio legale è lieto di guidarvi e di assistervi in organizzazione o preparazione. Per ulteriori informazioni, non esitate a contatta la nostra aziendaesperto certificato in diritto dell'immigrazione.

Paesi ammissibili per il visto E

NAZIONE CLASSIFICAZIONE ENTRATO IN FORZA
Albania E-2 01/04/1998
Argentina E-1 12/20/1854
Argentina E-2 12/20/1854
Armenia E-2 03/29/1996
Australia E-1 12/16/1991
Australia E-2 12/27/1991
Australia12 E-3 09/02/2005
Austria E-1 05/27/1931
Austria E-2 05/27/1931
Azerbaijan E-2 08/02/2001
Bahrain E-2 05/30/2001
Bangladesh E-2 07/25/1989
Belgio E-1 10/03/1963
Belgio E-2 10/03/1963
Bolivia E-1 11/09/1862
Bolivia13 E-2 06/06/2001
Bosnia ed Erzegovina11 E-1 11/15/1982
Bosnia ed Erzegovina11 E-2 11/15/1982
Brunei E-1 07/11/1853
Bulgaria E-2 06/02/1954
Camerun E-2 04/06/1989
Canada E-1 01/01/1994
Canada E-2 01/01/1994
Chile E-1 01/01/2004
Chile E-2 01/01/2004
Cina (Taiwan)1 E-1 11/30/1948
Cina (Taiwan)1 E-2 11/30/1948
Colombia E-1 06/10/1948
Colombia E-2 06/10/1948
Congo (Brazzaville) E-2 08/13/1994
Congo (Kinshasa) E-2 07/28/1989
Costa Rica E-1 05/26/1852
Costa Rica E-2 05/26/1852
Croazia11 E-1 11/15/1982
Croazia11 E-2 11/15/1982
Repubblica Ceca2 E-2 01/01/1993
Danimarca3 E-1 07/30/1961
Danimarca E-2 12/10/2008
Ecuador14 E-2 05/11/1997
Egitto E-2 06/27/1992
Estonia E-1 05/22/1926
Estonia E-2 02/16/1997
Etiopia E-1 10/08/1953
Etiopia E-2 10/08/1953
Finlandia E-1 08/10/1934
Finlandia E-2 12/01/1992
Francia4 E-1 12/21/1960
Francia4 E-2 12/21/1960
Georgia E-2 08/17/1997
Germania E-1 07/14/1956
Germania E-2 07/14/1956
Grecia E-1 10/13/1954
Grenada E-2 03/03/1989
Honduras E-1 07/19/1928
Honduras E-2 07/19/1928
Mi sono imbattuto E-1 06/16/1957
Mi sono imbattuto E-2 06/16/1957
Irlanda E-1 09/14/1950
Irlanda E-2 11/18/1992
Israele E-1 04/03/1954
Israele E-2 05/01/2019
Italia E-1 07/26/1949
Italia E-2 07/26/1949
Giamaica E-2 03/07/1997
Giappone5 E-1 10/30/1953
Giappone5 E-2 10/30/1953
Giordania E-1 12/17/2001
Giordania E-2 12/17/2001
Kazakistan E-2 01/12/1994
Corea del Sud) E-1 11/07/1957
Corea del Sud) E-2 11/07/1957
Kosovo11 E-1 11/15/1882
Kosovo11 E-2 11/15/1882
Kyrgyzstan E-2 01/12/1994
Lettonia E-1 07/25/1928
Lettonia E-2 12/26/1996
Liberia E-1 11/21/1939
Liberia E-2 11/21/1939
Lituania E-2 11/22/2001
Lussemburgo E-1 03/28/1963
Lussemburgo E-2 03/28/1963
Macedonia11 E-1 11/15/1982
Macedonia11 E-2 11/15/1982
Messico E-1 01/01/1994
Messico E-2 01/01/1994
Moldova E-2 11/25/1994
Mongolia E-2 01/01/1997
Montenegro11 E-1 11/15/1882
Montenegro11 E-2 11/15/1882
Marocco E-2 05/29/1991
Olanda6 E-1 12/05/1957
Olanda6 E-2 12/05/1957
Norvegia7 E-1 01/18/1928
Norvegia7 E-2 01/18/1928
Oman E-1 06/11/1960
Oman E-2 06/11/1960
Pakistan E-1 02/12/1961
Pakistan E-2 02/12/1961
Panama E-2 05/30/1991
Paraguay E-1 03/07/1860
Paraguay E-2 03/07/1860
Filippine E-1 09/06/1955
Filippine E-2 09/06/1955
Polonia E-1 08/06/1994
Polonia E-2 08/06/1994
Romania E-2 01/15/1994
Senegal E-2 10/25/1990
Serbia11 E-1 11/15/1882
Serbia11 E-2 11/15/1882
Singapore E-1 01/01/2004
Singapore E-2 01/01/2004
Rep. Slovacca2 E-2 01/01/1993
Slovenia11 E-1 11/15/1982
Slovenia11 E-2 11/15/1982
Spagna8 E-1 04/14/1903
Spagna8 E-2 04/14/1903
Sri Lanka E-2 05/01/1993
Suriname9 E-1 02/10/1963
Suriname9 E-2 02/10/1963
Svezia E-1 02/20/1992
Svezia E-2 02/20/1992
Svizzera E-1 11/08/1855
Svizzera E-2 11/08/1855
Tailandia E-1 06/08/1968
Tailandia E-2 06/08/1968
Andare E-1 02/05/1967
Andare E-2 02/05/1967
Trinidad & Tobago E-2 12/26/1996
Tunisia E-2 02/07/1993
tacchino E-1 02/15/1933
tacchino E-2 05/18/1990
Ucraina E-2 11/16/1996
Regno Unito10 E-1 07/03/1815
Regno Unito10 E-2 07/03/1815
Jugoslavia11 E-1 11/15/1882
Jugoslavia11 E-2 11/15/1882

NOTE

1Cina (Taiwan). Ai sensi dell'articolo 6 del Taiwan Relations Act, della legge pubblica 96-8, 93 Stat, 14, questo accordo, che è stato concluso con le autorità di Taiwan prima del 1 ° gennaio 1979, è gestito su base non governativa dall'American Institute di Taiwan , una società senza scopo di lucro del Distretto di Columbia, e non costituisce né il riconoscimento delle autorità di Taiwan né il proseguimento di alcun rapporto ufficiale con Taiwan.

2Repubblica Ceca e Repubblica Slovacca. Il trattato con le repubbliche federali ceca e slovacca è entrato in vigore il 19 dicembre 1992; è entrato in vigore per la Repubblica Ceca e la Repubblica Slovacca come stati separati il 1 ° gennaio 1993.

3Danimarca. La Convenzione del 1826 non si applica alle Isole Faroe della Groenlandia. Il trattato, entrato in vigore il 30 luglio 1961, non si applica alla Groenlandia.

4Francia. Il trattato, entrato in vigore il 21 dicembre 1960, si applica ai dipartimenti di Martinica, Guadalupa, Guyana francese e Reunion.

5Giappone. Il trattato, entrato in vigore il 30 ottobre 1953, fu reso applicabile alle Isole Bonin il 26 giugno 1968 e alle Isole Ryukyu il 15 maggio 1972.

6Olanda. Il trattato, entrato in vigore il 5 dicembre 1957, si applica ad Aruba e alle Antille olandesi.

7Norvegia. Il trattato, entrato in vigore il 13 settembre 1932, non si applica alle Svalbard (Spitzbergen e alcune isole minori).

8Spagna. Il trattato, entrato in vigore il 14 aprile 1903, è applicabile a tutti i territori.

9Suriname. Il trattato con i Paesi Bassi, entrato in vigore il 5 dicembre 1957, fu reso applicabile al Suriname il 10 febbraio 1963.

10Regno Unito. La Convenzione, che entrò in vigore il 3 luglio 1815, si applica solo al territorio britannico in Europa (le Isole britanniche (eccetto la Repubblica d'Irlanda), le Isole del Canale e Gibilterra) e agli "abitanti" di tale territorio. Questo termine, come usato nella Convenzione, significa "colui che risiede effettivamente e permanentemente in un determinato luogo, e ha il suo domicilio lì". Inoltre, per qualificarsi per il commerciante del trattato o lo status di investitore del trattato ai sensi di questo trattato, l'alieno deve essere un cittadino del Regno Unito. Gli individui che hanno la nazionalità dei membri del Commonwealth diversi dal Regno Unito non possono beneficiare dello status di commerciante o investitore del trattato ai sensi del presente trattato.

11Jugoslavia. L'opinione degli Stati Uniti è che la Repubblica Federale Socialista di Jugoslavia (SFRY) si sia dissolta e che i successori che in precedenza costituivano la SFRY - Bosnia ed Erzegovina, Croazia, Kosovo, ex Repubblica jugoslava di Macedonia, Montenegro, Serbia e Slovenia, continuano essere vincolato dal trattato in vigore con la SFRY e il tempo di scioglimento.

12Il visto E-3 è destinato ai cittadini del Commonwealth dell'Australia che desiderano entrare negli Stati Uniti per svolgere servizi in un'occupazione specializzata. & #8221; Il termine & #8220; occupazione speciale & #8221; indica un'occupazione che richiede l'applicazione teorica e pratica di un corpo di conoscenze altamente specializzate e il conseguimento di un diploma di laurea superiore o superiore nella specialità specifica (o suo equivalente) come minimo per l'ingresso nell'occupazione negli Stati Uniti. La definizione è la stessa della definizione di Immigration and Nationality Act di un'occupazione di specialità H-1B.

13Bolivia. I cittadini boliviani con investimenti ammissibili in atto negli Stati Uniti entro il 10 giugno 2012 continuano ad avere diritto alla classificazione E-2 fino al 10 giugno 2022. Gli unici cittadini della Bolivia (diversi da quelli che si qualificano per lo status di derivato basato su una relazione familiare con uno straniero principale E-2) che possono beneficiare di visti E-2 in questo momento sono quei candidati che vengono negli Stati Uniti per impegnarsi in attività E-2 in promozione di investimenti coperti stabiliti o acquisiti prima del 10 giugno 2012.

14ecuadoriano i cittadini con investimenti ammissibili in atto negli Stati Uniti entro il 18 maggio 2018 continuano ad avere diritto alla classificazione E-2 fino al 18 maggio 2028. Gli unici cittadini dell'Ecuador (diversi da quelli che si qualificano per lo status di derivato sulla base di una relazione familiare con un Principale straniero E-2) che al momento possono beneficiare di visti E-2 sono quei candidati che vengono negli Stati Uniti per impegnarsi in attività E-2 a sostegno di investimenti coperti stabiliti o acquisiti prima del 18 maggio 2018.

blogMail

Chiedici

La tua domanda

  • Saremo felici di darti una chiamata a nostre spese.
  • Seleziona un problema di immigrazione con il quale hai bisogno di assistenza.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Il nostro contatto
Informazione

L'edificio di Ingraham
25 SE 2nd Avenue, Ste. 828
Miami, Florida 33131