HARRISLAW PU CAN GUIDARE NELLA TUA SOLUZIONE DI VISTO TEMPORANEA O PERMANENTE

L'immigrazione degli investimenti comporta forse tre diverse aree della legge sull'immigrazione. In primo luogo, potrebbe implicare l'abilitazione di uno straniero a costituire un'impresa commerciale negli Stati Uniti e ottenere una carta verde o un visto temporaneo. Il secondo aspetto dell'immigrazione basata sugli investimenti consente a un investitore straniero di collocare un investimento di capitale a rischio in un'impresa statunitense designata dal governo, in cambio di una carta verde. E il terzo aspetto (che comprende il vero beneficio e lo scopo dietro l'immigrazione degli investimenti) è che le imprese, le società e gli sviluppatori commerciali statunitensi possono richiedere l'approvazione del governo per offrire una carta verde a un cittadino straniero in cambio di un investimento nel loro attività commerciale.

L'immigrazione basata sugli investimenti ha un enorme effetto sull'economia degli Stati Uniti, sulla creazione di posti di lavoro e sull'innovazione nei mercati locali, statali e nazionali. Senza un'immigrazione basata sugli investimenti, potremmo non averlo aziende come Adobe, Google, Liz Claiborne, Intel e Apple (il cui fondatore, Steve Jobs, era figlio di un immigrato siriano). L'immigrazione basata sugli investimenti ha infatti portato alla creazione di migliaia di posti di lavoro, in miliardi di dollari investimenti esteri diretti (IED), che è un elemento critico di un'economia americana di successo. Queste tre categorie di immigrazione basata sugli investimenti possono essere riassunte come segue:

Visti per Investitori (E-2)
EB-5 Investitori immigrati
EB-5 Regional Center Developers

Il Dipartimento del commercio degli Stati Uniti ha scoperto che quando le società straniere investono in imprese statunitensi, non crea solo posti di lavoro, ma posti di lavoro altamente remunerativi - fino al 30% più remunerativi.

  • Negli ultimi dieci anni, le affiliate statunitensi di aziende straniere di proprietà della maggioranza hanno impiegato tra i 5 ei 6 milioni di lavoratori.
  • Gli IDE hanno sostenuto 2 milioni di posti di lavoro manifatturieri, che sono stati meno colpiti dalle perdite occupazionali a livello di settore rispetto ai posti di lavoro di produzione nazionale.
  • I lavoratori degli affiliati statunitensi di aziende straniere di maggioranza ricevono uno stipendio superiore del 30% rispetto ai posti di lavoro non sostenuti dall'FDI.
  • Gli IDE statunitensi hanno totalizzato $ 194 miliardi nel 2010 e $ 1,7 trilioni di dollari negli ultimi dieci anni.
  • I flussi di IDE variano notevolmente da un anno all'altro e in genere seguono il ciclo economico degli Stati Uniti: gli IDE hanno toccato un minimo di 64 miliardi di dollari nel 2003, per poi raggiungere il picco storico di 328 miliardi di dollari nel 2008.
  • Al momento, relativamente pochi paesi investono negli Stati Uniti. In effetti, l'84% degli IDE negli Stati Uniti nel 2010 provenivano da o attraverso otto paesi: Svizzera, Regno Unito, Giappone, Francia, Germania, Lussemburgo, Paesi Bassi e Canada.
EB-5 Investitori
Specialista EB-3

blogMail

Chiedici

La tua domanda

  • Saremo felici di darti una chiamata a nostre spese.
  • Seleziona un problema di immigrazione con il quale hai bisogno di assistenza.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Il nostro contatto
Informazione

info@harrislawpa.com

L'edificio di Ingraham
25 SE 2nd Avenue, Ste. 828
Miami, Florida 33131

© Copyright 2015, HarrisLaw PA Tutti i diritti riservati.  Questo sito sviluppato da noi.
Vai al contenuto